Jump to content





Discussioni Recenti



Ultimi Prodotti

Account Premium 1 Anno
L'account premium ti darà diritt...
€ 24.40
Global Header
Banne presente nella Header dell...
€ 12.20


- - - - -

Pompetta la pulizia del sensore digitale

La pulizia del sensore digitale della reflex prima o poi è una necessità, dal momento che il cambio dell'obiettivo - qualunque precauzione si prenda - porta all'ingresso di polvere, pollini e corpuscoli nel vano dello specchio reflex. L'operazione in sé richiede una certa attenzione, ma non è un fatto drammatico. Infatti, il massimo danno che si potrebbe arrecare al sensore con una pulizia non attenta potrebbe essere la rigatura del vetro di protezione che lo ricopre, ma è un'ipotesi piuttosto remota.
La pulizia viene normalmente effettuata dai buoni negozi di fotografia, per un costo di circa 30 Euro. Oppure può essere fatta fare dai laboratori specializzati, con tempi e costi superiori. Oppure, la si può effettuare in proprio. Ad onor del vero, come alcuni produttori di fotocamere consigliano, in caso di dubbi sulle proprie capacità manuali è bene fare effettuare la pulizia da un centro autorizzato.

La necessità di pulire il sensore è testimoniata dalla presenza di "macchie" nelle immagini, sistematicamente posizionate negli stessi punti fra uno scatto e l'altro. Per procedere alla pulizia del sensore, è necessario selezionare il comando da menu per la pulizia del sensore (sensor cleaning), che provvede a sollevare lo specchio reflex e ad aprire l'otturatore, rivelando il vano del sensore digitale. Con il sensore così esposto, sarà sufficiente soffiare 4-5 volte con la pompetta ad aria per rimuovere gran parte della polvere. Il beccuccio della pompetta va tenuto controllato con le dita dell'altra mano, in modo da non urtare parti delicate.
  • Galaxy77 and Silvia Vido like this


0 Commenti