Jump to content





Discussioni Recenti



Ultimi Prodotti

Account Premium 1 Anno
L'account premium ti darà diritt...
€ 24.40
Global Header
Banne presente nella Header dell...
€ 12.20


- - - - -

Canon EOS 5D Mark IV, emergono ulteriori dettagli sul prossimo aggiornamento firmware

Il sito Canon Rumors ha divulgato ulteriori informazioni riguardanti il prossimo firmware della Canon EOS 5D Mark IV. Purtroppo la fonte non è conosciuta, di conseguenza viene considerata come non affidabile, ma secondo lo staff del sito le informazioni sarebbero veramente dettagliate, sicuramente da non sottovalutare.
A quanto pare, il prossimo firmware per la Canon EOS 5D Mark IV che verrà rilasciato in occasione del NAB di quest'anno comprenderà la curva gamma C-Log, ma anche le seguenti caratteristiche:
  • Tutte le uscite video rimarranno a 8 bit;
  • Il campionamento per il flusso video DCI 4K verrà incrementato su un'area del sensore più ampia composta da 5632 x 2970 che risulterebbe in un fattore di crop pari a 1,27x;
  • Il campionamento alla risoluzione UHD verrà ottenuto utilizzando un'area del sensore pari a 5472 x 3078 pixel, risultante in un fattore di crop pari a 1,29x;
  • Entrambi i precedenti campionamenti verranno sottocampionati alla risoluzione finale in modo accurato;
  • I frame rate esistenti rimarranno identici;
  • L'attuale modalità di campionamento 1:1 alla risoluzione 4K rimarrà tra le opzioni disponibili, per tutte quelle situazioni che potrebbero beneficiare di un fattore di crop di 1,78x;
  • Saranno aggiunte anche nuove modalità 3K che utilizzeranno tutta l'area del sensore, incluse una modalità a 60 fps ed una modalità HDR a 24 fps. Entrambe utilizzeranno un metodo di campionamento a linee alternate, per cui la qualità sarà inferiore al migliorato formato 4K (ma comunque superiore all'esistente formato FullHD 1080p). Non è ancora chiaro se in questo prossimo firmware sarà il formato pieno da 3360 x 1890, oppure quello sotto-campionato a 3072 x 1728.
  • La registrazione in formato FullHD 1080p utilizzerà anche questa modalità di registrazione a risoluzione 3K ed intera area del sensore e successivo sotto-campionamento per per un sensibile miglioramento della risoluzione percepita.
  • La modalità di registrazione FullHD 1080p includerà un piccolo miglioramento dei frame rate per arrivare fino a 72/75 fps.
  • Verrà aggiunto anche il formato file XF-AVC a 120 Mbps (4:2:0) e 200 Mbps (4:2:2). Entrambi i formati potrebbero richiedere un flusso dati abbastanza basso da permettere l'utilizzo di schede di memoria SD UHS-I U3.
  • Alcuni rapporti puntano ad un possibile lavoro di assistenza per la EOS 5D Mark IV a causa dei dissipatori degli attuali modelli che in alcuni ambienti potrebbe lavorare in modo non ottimale con il prossimo firmware. Questo sarebbe dovuto all'incremento del carico computazionale dovuto all'area di campionamento più estesa. Le prossime EOS 5D Mark IV verranno immesse sul mercato con un sistema di dissipazione migliorato, mentre le unità esistenti potranno essere aggiornate anche sulla parte hardware. I prezzi di questi servizi non sono stati ancora confermati.
  • Le fotocamere Canon EOS 5D Mark IV esistenti, cioè quelle senza le modifiche hardware più recenti, potranno comunque funzionare con il prossimo firmware, ma questo potrebbe comportare prematuri allarmi dovuti ad elevate temperature.
Per ora, le informazioni sopra riportate sono le uniche emerse, ma sembrano essere già abbastanza esaustive da motivare un aggiornamento hardware e software per chi farà della registrazione video l'utilizzo principale per questa fotocamera.

Ad ogni modo, altre informazioni sicuramente emergeranno presto. Staremo a vedere...


Fonte: CR


0 Commenti