Jump to content





Discussioni Recenti



Ultimi Prodotti

Account Premium 1 Anno
L'account premium ti darà diritt...
€ 24.40
Global Header
Banne presente nella Header dell...
€ 12.20


- - - - -

Le Reflex Capitolo 1.1: Illustrazione controlli

Siamo tutti d'accordo sul fatto che le reflex siano strumenti davvero interessanti ed eccezionali, ma spesso richiedono pazienza e pratica per essere sfruttate al massimo. È vero che possiamo ricorrere alle impostazioni automatiche, ma solo attraverso tutti i segreti della fotocamera possiamo ottenere dei capolavori.
Iniziamo con l'illustrazione dei controlli e degli elementi comuni a questa tipologia di fotocamere digitali: EOS 1000D; EOS 450D; EOS 500D; EOS 550D; EOS 60D; EOS 7D. In alcune delle fotocamere sono citate può esserci una variazione di tasti e funzionalità.
1. Pulsante di scatto. Può essere premuto sia a metà corsa per attivare l'autofocus e il rilevamento dell'esposizione, sia fino in fondo per catturare l'immagine inquadrata.
2. Rotella di controllo anteriore. Si utilizza per scorrere le voci del menu o per selezionare valore di diaframma, tempi di scatto, sensibilità ISO, ecc. In alcuni modelli è presente una rotella di controllo posteriore.
3. Pulsante di impostazione ISO. Si utilizza per accedere rapidamente alla funzione di impostazione della sensibilità ISO.
4. Interruttore di accensione. Per attivare la fotocamera dev'essere impostato su On. Quando la reflex non è in uso occorre invece impostarlo su Off per risparmiare la carica della batteria.
5. Slitta per flash esterno. Permette di collegare un'unità flash esterna, più potente e flessibile del flash integrato.
6. Flash integrato a scomparsa. Ha una portata di circa 5 m, la potenza è limitata ma è utile nei casi di scarsa luce e per ridurre le ombre sul viso di un soggetto.
7. Interruttore dello stabilizzatore. Per attivare il sistema anti-shake, che riduce il "mosso" durante lo scatto, dev'essere impostato su On. Quando non serve occorre disattivarlo.
8. Selettore modalità di messa a fuoco. Può essere impostato su AF per utilizzare la messa a fuoco automatica o su MF per quella manuale.
9. Scala della focale. È l'indicatore di lunghezza focale dell'obiettivo zoom.
10. Anello dello zoom. Si utilizza per impostare la lunghezza focale dell'obiettivo zoom, dalla grandangolare a quella telefoto. Basta ruotarlo.


[attachment=13:camera_back.jpg]11. Mirino ottico. Si utilizza per inquadrare lo scatto, ma visualizza solo il 90-95% dell'immagine registrata dal sensore della fotocamera.
12. Ghiera di regolazione diottrica. Ruotandola regola il mirino ottico in base alla capacità visiva del fotografo, in modo da vedere nitidamente le immagini inquadrate.
13. Pulsanti Menu e Display. Il primo si utilizza per accedere alla schermata del menu, il secondo cambia la visualizzazione del display.
14. Pulsanti zoom in riproduzione. Nella modalità Visualizzazione si utilizzano per ingrandire e ridurre la dimensione di una foto, in modo da osservare meglio i dettagli.
15. Pulsanti multifunzione. A seconda della modalità in cui ci si trova, svolgono funzioni diverse.
16. Navipad. È un controllo che, di solito, è composto da quattro pulsanti direzionali che si utilizzano come scorciatoia per specifiche voci del menu, più il pulsante centrale di conferma.
17. Pulsante Visualizza foto. Si utilizza per accedere alla modalità Visualizzazione, che permette di visionare le foto scattate.
18. Pulsante Cancella foto. Si utilizza per cancellare gli scatti indesiderati. Premendolo appare una finestra di dialogo che chiede se si vuole davvero cancellare lo scatto.
19. Alloggiamento scheda di memoria. Al suo interno si inserisce la scheda di memoria, protetta da uno sportellino di accesso.
20. Display LCD o schermo principale. Su di esso è possibile visualizzare le schermate del menu, le informazioni di scatto e le foto scattate. Inoltre, se la reflex è dotata di Live View è possibile visualizzare anche l'immagine che si sta inquadrando.


0 Commenti